08:29 pm
02 July 2020

I benefici della Dieta Mediterranea nella prevenzione del cancro

I benefici della Dieta Mediterranea nella prevenzione del cancro
“Che il cibo sia la tua medicina e che la tua medicina sia il tuo cibo” (Ippocrate)

3/7

Numerosi studi hanno dimostrato che uno stile alimentare ispirato ai princìpi della Dieta Mediterranea è in grado di ridurre il rischio di ammalarsi di cancro.

La Dieta Mediterranea, grazie all’elevato contenuto di grassi insaturi, fibre, vitamine e oligoelementi, con azione anti-radicali liberi, ha un importante potere anti-infiammatorio e anti-ossidante.

Legumi:
contengono fitoestrogeni che modulano l’azione degli ormoni sessuali, ostacolando la crescita di alcuni dei tumori più diffusi nella popolazione anziana. Inoltre regolano la glicemia ed il colesterolo.

Frutta secca (es. noci, mandorle):
ricchi di potassio e di sostanze anticancerogene (acidi grassi omega-3, il selenio, vitamine A ed E).

Frutta e verdura fresche:
ricche di antiossidanti in grado di neutralizzare i radicali liberi, responsabili di degenerazioni cellulari. Le fibre vegetali, inoltre, regolano e migliorano la funzione intestinale, liberando l’organismo dalle tossine. Sono da preferire verdure a foglia verde (biete, cicorie), quelle giallo-arancione (carote e zucca), e le crucifere (cavoli e broccoli).

Pesce:
in particolare quello azzurro (sardine, acciughe, sgombri), ricco di acidi grassi polinsaturi omega-3, coenzima Q10 e selenio, sostanze antiossidanti, in grado di contrastare la proliferazione delle cellule tumorali.

Olio extra vergine d’oliva:
ricco di acidi grassi monoinsaturi, polifenoli e vitamine che proteggono le membrane cellulari dai danni ossidativi causati dai radicali liberi.

Cancro_web